Corso di fotoritocco - Miscelazione delle immagini con Photomatix


La miscelazione delle immagini pu˛ essere effettuata oltre che in GIMP, come illustrato nella specifica sezione anche con particolari programmi.
Uno di questi Ŕ Photomatix basic il cui download gratuito pu˛ essere effettuato tramite i links sotto riportati.

  • Photomatix basic.zip versione Zip - italiano
  • Photomatix basic versione .exe - portoghese

    Per la creazione di immagini sovra o sotto esposte vale quanto esposto nella sezione in proposito dedicata.

    Photomatix, pur consentendo di realizzare immagini HDR, prevede la possibilitÓ di effettuare miscelazione di immagini a 8 bit con due diverse modalitÓ:

    1. Average ( media)
    2. Highlights & Shadows ( Alte luci ed ombre )

    Average, come esprime lo stesso nome, realizza una immagine miscelata effettuando una " media " dei valori delle immagini caricate.

    Highlights & Shadows miscela le immagini realizzando una compensazione con particolare riguardo agli estremi di luminositÓ
    Altro particolare che distingue le due modalitÓ Ŕ il numero di immagini che possono essere miscelate.

    Highlights & Shadows non consente di caricare pi¨ di due immagini.

    Ne consegue che le immagini da caricare devono essere una in sovra esposizione e l'altra in sotto esposizione.
    In realtÓ, generalmente anche con Average i migliori risultati si ottengono utilizzano solo le due immagini estreme.

    Vantaggi della miscelazione in Photomatix

    Il vantaggio pi¨ evidente Ŕ la semplicitÓ e rapiditÓ delle due procedure : una volta caricate le immagini occorre un solo click per ottenere il risultato.

    Svantaggi della miscelazione in Photomatix

    L'unica osservazione che si pu˛ fare su questa tecnica Ŕ il fatto che, basandosi su di una azione svolta in automatismo, toglie all'operatore ogni possibilitÓ di graduare l' effetto.

    In realtÓ, data la semplicitÓ della procedura ed il tempo ridottissimo richiesto, basterÓ effettuare miscelazioni diverse con immagini diversamente sovra e/o sotto esposte per ottenere il risultato desiderato.
    Naturalmente questo viene ad allungare i tempi, ma modificare l'esposizione di una immagine Ŕ assai semplice e rapido se ci si Ŕ impratichiti solo un poco. I risultati sono sorprendentemente soddisfacenti, come potrÓ constatarsi prendendo visione della esemplificazione .

    Il programma Photomatix Basic pu˛ essere scaricato nella versione Zip od Exe alla pagina che tratta degli aspetti preliminari dell'HDR, alla quale si rinvia.

    Home page Indice corso fotografia Indice fotoritocco HDR - Preliminari HDR con Photomatix